Contacts     

  L'Accademia dei Licini viene costituita nel 1993, per iniziativa di un ristretto gruppo di appassionati, con la finalità di far rivivere la lunga e prestigiosa storia del Teatro Licinium dopo due decenni di oblio. Con la partecipazione e il sostegno della Pro Erba e della stessa Amministrazione Comunale, proprietaria della struttura, prende il via questo importante progetto culturale, volto a restituire al territorio e alla società uno dei più apprezzati Teatri all’aperto del Nord Italia (il terzo, dopo l’Arena di Verona e Il Vittoriale di Salò). Tra il 1995 e il 1996 iniziano i lavori di recupero e restauro delle zone degradate del teatro, con il supporto finanziario del Comune di Erba e della Provincia di Como. Nell’estate 1997, il Licinium ritrova la sua piena funzionalità.
   Le grandi ‘svolte’   2000: l’Accademia dei Licini imprime la prima grande svolta allo storico Teatro erbese, con la produzione in proprio degli spettacoli. Direzione artistica e regia vengono affidate a Gianlorenzo Brambilla, dando inizio ad una fruttuosa e duratura collaborazione.    2010: l’Accademia dà l’avvio ad un nuovo, ‘rivoluzionario’ corso nella vita del Teatro: la produzione viene interamente dedicata alle opere di William Shakespeare. Il Licinium diventa così l’unico Teatro shakespeariano “sotto le stelle” in Italia ed entra a far parte della Shakespeare Theatre Association (STA), la prestigiosa Associazione americana che riunisce gli 80 maggiori Teatri shakespeariani nel mondo, come unico rappresentante per il nostro Paese.   Il 2011 segna una svolta epocale per l’intera città e tutto il territorio circostante: grazie ad una articolata iniziativa di marketing territoriale elaborata dalla Accademia dei Licini in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, l’intera città di Erba viene consacrata al Bardo (vedi sezione “Erba, la Città di Shakespeare in Italia).

Il Teatro Licinium è membro della Shakespeare Theatre Association (STA) l'Associazione Americana che riunisce i 120 maggiori Teatri Shakespeariani nel mondo, quale unico rappresentante per l'Italia.

Dal 2013 è l'unico membro italiano dello IOD (Institute of Outdoor Drama), con sede in North Carolina.